martedì 1 giugno 2010

Shopping compulsivo, un vero investimento.

Qualche giorno fa, navigando un pò di qua e un pò di là, ho pensato bene di fare acquisti online.
In realtà, non era la prima volta, ho addirittura comprato il passeggino gemellare su ebay, partecipando ad un'asta e vincendola.
Ma la cosa che acquisto più spesso sul web sono i Libri.
Primo, perchè nel mio paese non c'è una libreria decente, secondo, perchè quello che cercavo era disponibile solo su internet bookshop, terzo, perchè si risparmia un sacco, quarto perchè sono stanca di partecipare a blog candy e giveaway che mettono in palio libri, e non vincere mai nulla.
In realtà, i libri che mi interessava comprare erano principalmente due: "Quello che le mamme non dicono" di Chiara Cecilia Santamaria, in arte Wonderland, e "Una mamma da URL" di Patrizia Voli, in arte Extramamma.
Ma non mi bastava, perchè è da tempo che pensavo di comprare il libro di Tata Lucia Rizzi, dal titolo "Fate i bravi" e quindi ho colto l'occasione al volo. Mi sarebbero bastati i tre suddetti libri, ma visto che arrivando a spendere almeno 39 euro, mi sarei risparmiata anche le spese di spedizione, ho acquistato anche "Le madri non sbagliano mai" di Giovanni Bollea.
Ora, i libri sono arrivati da qualche giorno, ho iniziato a leggere quello di Wonderland e l'ho quasi terminato, e sinceramente non credevo di riuscire a trovare il tempo per farlo.
Ma ho trovato la soluzione: basta non accendere il pc e dedicare le mie due/tre ore prenanna alla lettura.....anche se in fondo.....la mia dose di Internet mi manca terribilmente.

5 commenti:

bismama 2.0 ha detto...

Si anche io compro su internet prettamente i libri. Anche se io e lo shopping on line viviamo in simbiosi.
Io ho comprato on line un bel pòpò di roba ma io acquisto sempre da LaFeltrinelliOnLine dove fanno sempre sconticini. Ultimamente ho preso Ne parliamo a cena della Bertola (bellissimo) poi anche Ti ricordi di me della Kinsella. Mentre i due libri di mamme blogger li ho presi in libreria ordinandoli.....anche se poi, quello di wonder l'ho vinto :D che culo eh?
Per il resto adoro i club di vendite tipo privalia, born4shop etc.

mammalellella ha detto...

mai comprato niente su internet, a me piace toccare, contrattare... però magari potrebbe essere un'idea per i libri... ma anche lì, mi piace gironzolare in libreria, sedermi e annusare l'odore di colla, sarò una drogata?!
smack

bismama 2.0 ha detto...

Beh? Ti sei persa nei libri?
Come li hai trovati? Sei su anobii?

Oddio, sembra un terzo grado!

franci ha detto...

anche io compro i libri on line anche se mi manca terribilmente entrare in libreria e farmi catturare dalle copertine..... ho già letto una mamma da url ma quello di wonder nn ce l'ho ancora ...dovro' provvedere al piu' presto..... leggi leggi che fa bene all'anima....

acasadiclara ha detto...

ma pensa anche io un paio di settimane fa ho scritto un post così!!!!
http://acasadiclara.splinder.com/post/22715711/libri-di-mamme-blogger

mi piace un sacco comprare on line, compreo persino vestiti e scarpe.

peccato che stavolta i libri non siano ancora arrivati, c'è stato un disguido, faccio a pezzi quelli di feltrinelli.it......speriamo di no!

ciao!

PS sono arrivata qui da mammalelella leggengo che anche tu sei stata scout. io 15 anni nel milano 12 fino ad essere capo reparto. mi sembra una vita fa, ma forse iscriverò i miei figli adesso che diventano grandini.