domenica 27 giugno 2010

Una serata in pizzeria

E che sarà mai un sabato sera in pizzeria? Ed invece per noi è stato un evento importante.Si, perchè io non ci andavo praticamente da un anno. Ormai i nostri sabato sera, si riducevano a pizza a domicilio o cena con amici, rigorosamente in casa nostra.
Si usciva di più quando le Polpette erano piccole, cioè quando non camminavano e si addormentavano pacificamente nel carrozziono o nel passeggino, permettendoci di gustare le serate fino in fondo. Poi succede che diventano grandi, iniziano a camminare e gestirle diventa un pò più complicato. Mettiamoci pure che loro sono abituate ad andare a nanna non più tardi delle 22 e quindi uscire diventa davvero difficile.
Ed invece, ieri sera l'esperimento è riuscito perfettamente. E'chiaro che non si può fare l'alba, neanche mezzanotte in verità, ma tornare alle 22.30 e passare una serata allegra e serena, non è poi così male.
Prima del grande evento, ho fatto cenare le Polpette a casa, le ho vestite carine carine e siamo andati in pizzeria. Loro erano entusiaste e si sono comportate bene. Fortunatamente i camerieri hanno provveduto a portarci due sedioloni in legno e noi, per farle stare buone abbiamo ordinato subito delle patatine fritte. Ne hanno fatto una scorpacciata, poi hanno gradito anche un trancio di pizza. Tutto questo, rimanendo sedute a tavola, tranne la Polpina, che talvolta ci interrompeva, cercando di alzarsi in piedi ed implorandoci di scenne (scendere). Finita la cena, ci siamo diretti in un bar difronte casa, per prendere una mousse al caffè e nel tragitto pizzeria- bar, abbiamo permesso alle Polpette di camminare da sole, evitando il passeggino.
Ma non avevo previsto una cosa. Si sa che Polpina è un pò stitica, me la fa a giorni alterni, ma proprio ieri sera, tra una pepata di cozze ed una pizza, ha avvertito lo stimolo.....e l'ha fatta.
Per fortuna avevo portato con me due pannolini (ecco perchè noi mamme siamo sempre le ultime a scendere di casa, prendi questo e prendi quello) e mi sono cimentata in un cambio in piedi, visto che nel bagno microspopico del ristorante macava il fasciatoio. Ma anche questa è andata e la Polpina è tornata in pochi minuti bella e profumata (il bagno un pò meno).
Ho cercato di fare delle foto, ma fotografarle insieme è un'ipresa ardua, o si gira una, o si gira l'altra e questo è il risultato.
Le Polpine pronte e Paponzo in desabillè

La Polpona seduta composta e la Polpina che cerca di alzarsi.

Il dopo cena.

Concludendo, penso che questa serata sarà l'inizio di una lunga serie di uscite mondane, visto che è stata una serata davvero rilassante e poi, se il risultato è quello di vedere dormire le proprie figlie ( e soprattutto la Polpona), per 10 ore di fila e sentirle sveglie alle 9. 15 di mattina, devo dire che la cosa si può fare, eccome se si può fare.

5 commenti:

lady ha detto...

Unisci l'utile al dilettevole...ovvio che le fai per le bambine, vero???!!!

Anna ha detto...

anche noi sabato sera siamo usciti con gli amici per una pizza ma è stato un disastro, pizzeria piccola e super affollata,il Cucciolo era già stanco, nervosetto e di star seduto con noi a tavola non se parlava proprio, sudando come due maratoneti nel deserto, alle 21.30 da perfetti genitori snaturati abbiamo preso la macchina, senza preavviso telefonico e siamo andati da zia zia M.,lui adora stare con i miei cuginetti e loro con lui, quindi lo abbiamo mollato sgommando e ci siamo goduti la serata fino alle 23.30!
Ogni tanto è giusto che pure noi respiriamo un pò di sana vita mondana!

bismama 2.0 ha detto...

...cos'è questo "si può?"

SI DEVE!!

Noi non usciamo da un pò ma il problema siamo noi. Vedendo un'infinità di gente durante la settimana, il sabato o domenica vorremmo teletrasportarci sulla punta del K" e stare in eremitaggio. In due però... :D

pollywantsacracker ha detto...

evvai!
noi un po' di uscite le facciamo (non tante però)...e il risultato è sempre: bimbe bravine; io che passo la giornata a correr loro dietro o a dar loro da bere o a portarle in bagno; quando le metto in macchina per tornare a a casa sono stanche e attaccano con la lagna mentre guido; quando siamo a casa loro già dormono e devo trasportarle in camera caricandomele sulle spalle, visto che le gem sono due buzzigone; quando tocco il letto svengo e necessiterei di 12 ore di sonno, ma alle 6.30 del giorno dopo se non prima, me le ritrovo TUTTE nel letto. Che bello portare in giro i bimbi!
Ma quella pancia pelosa è la tua? :D
Bellissime le tue gem!

MammaTuttoFare ha detto...

che bamboline che hai!
è giusto fare questi esperimenti, poi per esperienza personale posso dire che non sempre riescono, ma se mai si prova....e poi serve anche a noi genitori fare qualcosa di diverso, oltre che a loro cominciare a vivere "da grandi" e comportarsi di conseguenza!