sabato 11 settembre 2010

Spannolinamento: la svolta

Sto diventando monotematica, lo so, ma probabilmente, anzi spero sicuramente, questo è l'ultimo post che scriverò sull'argomento pipì-popò. Ci tengo a scriverlo, innanzitutto perchè è importante per me essere arrivata allo spannolinamento totale di entrambe le Polpette, e poi perchè so che tra noi mamme è un tema scottante ed interessante, soprattutto se c'è poca collaborazione da parte dei nostri nani.
Un pò di tempo fa, io avevo grossi problemi sullo spannolinamento della mia Polpina. Ho letto e riletto con attenzione i preziosi consigli di altre mamme blogger, traendo come sempre le mie conclusioni. Decisi che dovevo insistere, non dovevo cedere, che la furbetta sarebbe rimasta comunque senza pannolino tutto il giorno, tranne nelle ore della nanna.
Un giorno, magicamente, l'ha fatta nel vaso a casa di mia mamma, in mia assenza.
Allora il problema sono io , ho pensato. A distanza di qualche giorno, l' episodio si è ripetuto. I mie sensi di colpa si moltiplicavano. Mi ripetevo e' colpa mia, la bambina ha paura di me, forse l'ho spaventata, mi teme perchè qualche volta ho perso la pazienza, perchè dopo l'ennesima volta mi ha vista incavolata, sono una pessima madre, questo ho pensato nei giorni successivi.
Fino a quando, una sera, eravamo a casa di una zia e lei mi fa
-mamma pipììììì
-ok amore, andiamo nel bagno di zia D.
ed ecco che ricominciarono le stesse tarantelle, lei si rifiutava di farla, fino a quando l'ho minacciata simpaticamente.
-amore su dai, fai la pipì, se no zio S.(marito di zia D) si arrabbia, e poi viene Jonny, (simpatico cagnolino di mia cugina, che la piccola teme un pò) .
-Dai su falla, così facciamo FREGATOOO, FREGATOOO a zio S. e a Jonny.
Ad un tratto il miracolo, ho visto il liquido giallastro scendere giù lungo le pareti del water.
L'ha fatta ed io ero felicissima, ho chiamato la zia D., ho chiamato la Polpona e tutti insieme abbiamo detto FREGATOOOO, FREGATOOOOO.
Da allora non ho più alcun problema, la fa tranquillamente nel suo vasino o nel water indistintamente. Pensavo di dover faticare ancora per quanto riguarda la cacca, ed invece è stato tutto spontaneo e naturale. Fa anche quella senza problemi, anzi, non so se è una coincidenza, ma è meno stitica di prima.
Lei ora è felice, serena, mi avvisa un pò prima, è diventata bravissima. La notte glielo metto ancora, ma per quello c'è tempo, spero di sbarazzarmi completamente del supporto tecnico la prossima primavera. L'importante è averlo tolto completamente durante il giorno. E' stato faticoso, ci abbiamo impiegato più di un mese e mezzo, ma alla fine ci siamo riuscite.
E questa è l'ennesima conferma della diversità delle mie gemelle. La Polpona ci ha messo 3 giorni, la Polpina 40 giorni in più.
Ma come si dice non importa quanto tempo ci si impiega, ciò che conta è il risultato.

5 commenti:

chiaradinome ha detto...

Evvai!! Brava Polpina, volevi solo le parole giuste!!

Nina - graficapura ha detto...

Braveeeee tutte e due!! anzi tutte e tre perchè i complimenti vanno fatti anche alla mamma.
Che traguardo l'eliminazione del pannolino, ti cambia la vita.
Io ho solo ruby spannolinata ma davvero è una svolta, lei tra l'altro lo ha tolto quasi subito anche la notte dicendomi proprio che non lo voleva più!!!
Mio Dio quanto crescono!
Complimenti ancora

twins(bi)mamma ha detto...

bravissima.. ti capisco perchè sono tappe importanti per la nostra e per la loro indipendenza.....

arianna ha detto...

Brava Ele, come si dice "chi l'ha dura la vince!"

mammalellella ha detto...

hai visto?

bravissime, tutte e due!

ti abbraccio fortissimo, e anche alla Polpina... anzi a lei dille FREGATOOOOO ;)