lunedì 23 settembre 2013

Un anno in più

Ho un brutto vizio.
Quando siamo in prossimità di festeggiare qualcosa mi carico di aspettative.
Amo le feste, amo la compagnia, amo fare caciara, divertirmi, ridere a crepapelle.
Da troppo tempo non mi diverto.
Da troppo tempo mi sento intrappolata in una gabbia.
Poi arriva il fatidico giorno. Wow quest anno voglio fare qualcosa di speciale.
Quest anno si va a cena fuori, io e te, a lume di candela.
Cavolo, sei anni di matrimonio, tre figlie, un amore vero, talmente vero da sentire ancora le farfalle nello stomaco quando sento la sua chiave entrare nella serratura della porta.
Ed invece nulla, impegni, lavoro, lavoro extra e a stento ci siamo fatti gli auguri.
E un pò ci rimango male. Ma pazienza è la vita.
Poi arriva un altro fatidico giorno.
Oggi. Il mio compleanno.
E le mie figlie che mi  dicono: ' mamma domani tu non devi fare niente, ti riposi sul divano, poi esci con le tue amiche, e vai dal parrucchiere, a farti i messaggi; noi con papi ti prepariamo una festa a sorpresa'. (peppa pig docet ahahahah)
Sorrido, sono 36 anni che sogno una festa a sorpresa, tipo che entro in casa con le buste della spesa, stanca, affannata, accendo la luce e SORPRESAAAAA!!! (vabbè sto delirando).
Ed invece nulla perchè Paponzo rientra alle 18, doccia, cena, giochi con le bimbe, pigiamino, Puffi, latte, nanna.
Vabbè la sorpresona c'è stata, una lavatrice nuova di zecca e non me l'aspettavo.
E aggiungiamoci pure che nel pomeriggio ho avuto una discussione accesissima con la cugina di mio marito. Ecco m'ha rovinato la giornata, perchè io mi sono svegliata felice, ho fatto colazione serenamente, e nel pomeriggio tu, stronza che non sei altro, ti piazzi a casa mia e mi dici cose di un anno fa e mi istighi e credi di aver ragione e m i aggredisci.....eh no bella io non sono più la ragazzina che arrossisce e tace, no no, io sono una donna e ti rispondo a tono e ti dico tutto ciò che penso di te e a momenti t'offendo pure. ma va al diavolo, hai rovinato tutti i miei programmi. (scusate lo sfogo).
E' andata così, perchè in fondo la mia vita sono marito, figlie, genitori, fratelli, sono felice, sono fiera di me  e il regalo più grande me l'ha fatto la Pupetta che mentre io ero intenta a litigare, lei ha iniziato a camminare sola soletta.
Auguri amore  di mamma.

5 commenti:

Sara Stellegemelle ha detto...

Augurissimi!!

lu v ha detto...

Auguriiiii!!Sono felice di essere incappata nel tuo blog proprio oggi ;-)

Dada Crea ha detto...

Auguroni di cuore!! Come ti capisco...quest'anno con questa crisi a me bastava mangiare una torta (casereccia) tutti insieme e invece... Mi sono accontentata degli auguri! Pazienza... Ma tu hai avuto sicuramente il regalo migliore che riempie il cuore come nessun'altro regalo. Augri anche alla piccola camminatrice <3

Twinsbimamma Barbara ha detto...

AUGURI CARISSIMA...che dolce la piccola che ha camminato... che stronz...ops la "cara" cugina

franci ha detto...

Auguri ...e chissenefrega degli altri!!